Giornate dello SPORT

Settimana dello sport:

Cai.jpg Primaria01.jpeg Primaria02.jpeg Vbc.jpeg   e molto altro......

I ragazzi e le ragazze dell’Ic2 incontrano il pluricampione mondiale Cassioli

Interessanti e coinvolgenti le iniziative promosse dall’Ic Mondovì 2 nell’ambito della Settimana dello sport organizzata in questi giorni con il coordinamento dei docenti di Scienze Motorie. Nonostante la situazione di emergenza sanitaria, numerose le attività proposte agli alunni e alle alunne dell’Istituto.

Per la Secondaria (sia nel plesso Cordero di Mondovì che in quello di Pianfei), si è parlato di sicurezza in montagna con l’intervento di Barbara Gillio (Cai Mondovì), ma anche di educazione alimentare con la dottoressa Chiara Porta. Di grande interesse, poi, gli incontri (in modalità online) con le atlete della Lpm Pallavolo (Francesca Scola, Ester Serafini e Giulia De Nardi con il tecnico Davide Delmati) e con quelli del Vbc Mondovì  (i giovani Mattia Fenoglio e Mattia Milano con il mister Mario Barbiero), che hanno raccontato le proprie esperienze e hanno fatto conoscere più da vicino il mondo del volley.

Le classi Terze si sono anche messe in gioco in una serie di attività (in forma individuale) in palestra.

Momento clou del programma è stato l’incontro, sempre online, con il pluricampione mondiale Daniele Cassioli, atleta non vedente che è diventato una stella dello sci nautico.

Cassioli ha raccontato la propria esperienza di vita, le difficoltà incontrate, ma anche la grande forza di volontà che gli ha consentito di raggiungere traguardi straordinari nello sport e non solo. Temi che ritroviamo anche nel libro, edito da De Agostini, “Il vento contro”, in cui l’atleta azzurro ha raccontato la sua storia “normale” con la semplicità e la trasparenza che lo contraddistinguono.

All’attività di atleta recentemente gratificata con la più alta onorificenza in Italia da parte del Comitato paralimpico, ovvero il Collare d’oro, Cassioli oggi affianca anche quella di dirigente sportivo per restituire ciò che dallo sport ha imparato: oltre a far parte del consiglio nazionale del Cip, Daniele ha fondato la Real Eyes Sport A.S.D., un’associazione che ha come mission quella di avvicinare i non vedenti alla pratica sportiva e che opera anche a Fossano.

I ragazzi sono rimasti colpiti dalla positività della persona e dalla grande empatia che sa suscitare: un esempio di come affrontare le difficoltà per vivere una vita piena di soddisfazioni e di traguardi da cogliere.

Nel suo intervento, Daniele ha toccato molti punti importanti per i ragazzi: il valore dello studio, l’importanza di credere in se stessi e dare fiducia alle persone che incontriamo, esortando i ragazzi a coltivare le proprie passioni con impegno e dedizione.

L’incontro si è concluso con una serie di domande da parte dei ragazzi che hanno confermato il grande interesse per l’iniziativa.

Infine, tante anche le attività didattiche e nel campo sportivo che hanno coinvolto tutti gli alunni e le alunne della Scuola Primaria: dai giochi ai tempi dei Greci in palestra, all'orientamento, ad attività di atletica all'aperto, passeggiate sul territorio, riflessioni sui valori dello sport e sull'importanza di un’alimentazione sana.

Cassioli.jpeg

****

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies